CAV SPA
CAV SPA

Servizi

Mancato Pagamento

Che cos’è il Mancato Pagamento del pedaggio?

Quando il pedaggio non viene corrisposto, interamente o in parte, viene emesso uno scontrino di mancato pagamento. Su ogni scontrino (Rapporto di Mancato Pagamento Pedaggio) vengono riportati i dati del veicolo (classe e targa), i dati di transito (data, ora, casello di uscita) e, laddove disponibile, anche il casello di entrata e l'importo da pagare.

In caso di mancanza del biglietto di ingresso è possibile autocertificare il casello di entrata durante il pagamento online.

Il mancato pagamento pedaggio può essere pagato senza aggravio di spese entro15gg dalla data di emissione. Trascorso tale periodo l’importo sarà maggiorato degli oneri di accertamento (Art. 176/11 bis C.d.S.)

 

Come pagare

Pagamento online

Con questa tipologia di pagamento è possibile pagare i rapporti di mancato pagamento, ritirati direttamente ai caselli o ricevuti per posta, emessi da CAV S.p.A..

In coerenza con le prescrizioni del "Codice dell'amministrazione digitale" (art. 5, D.Lgs. n. 82/2005), dal 07.09.2021 C.A.V. S.p.A. (Concessioni Autostradali Venete S.p.A.) ha adottato il Sistema pagoPA finalizzato ad agevolare le operazioni di pagamento verso le pubbliche amministrazioni e i gestori di servizi di pubblica utilità.

Il sistema pagoPA consente di scegliere la modalità di pagamento con cui effettuare l’operazione (carta di credito ovvero conto corrente). Prima di effettuare il pagamento è possibile verificare le commissioni applicate dal Prestatore di servizi scelto.

Nell’ avviso di Pagamento inviato sono riportate le seguenti informazioni:

  • Oggetto del pagamento (Numero Mancato Pagamento Pedaggio o RMPP).
  • Codice Avviso (Codice IUV).


Per accedere al servizio di pagamento tramite pagoPA è necessario indicare negli appositi campi il numero di mancato pagamento pedaggio o il codice IUV.

La piattaforma di pagoPA permette di pagare con qualsiasi carta di credito o carte prepagate o dal proprio conto corrente selezionando la propria banca di riferimento selezionando la voce MY Bank.

Leggere l’informativa, dare il consenso e procedere con il pagamento:

INFORMATIVA PRIVACY
Concessioni Autostradali Venete – CAV S.p.A., con sede in Venezia, via Bottenigo 64/A (la "Società") che può essere contattata via mail all'indirizzo privacy@cavspa.it, in qualità del titolare del trattamento, tratterà i dati personali forniti dagli utenti (gli "Interessati") contestualmente alle richieste di pagamento on line dei “Rapporti di mancato pagamento del pedaggio”, nonché quelli forniti per la richiesta di emissione fattura del pagamento stesso (i "Dati") in conformità con la presente informativa e con le disposizioni del Decreto Legislativo 196/2003, così come modificato e integrato dal Decreto Legislativo 101/2018 (il "Codice Privacy"), nonché del Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali 679/2016 (il "Regolamento Privacy").

Finalità del trattamento - La Società tratta i Dati, per la gestione dell'addebito dell'importo del pedaggio dovuto per i transiti effettuati sulle tratte di competenza, nonché per l'emissione delle relative fatture (le "Finalità Contrattuali"); per adeguarsi ad eventuali obblighi di legge e regolamentari (le "Finalità di Legge") e per far valere o difendere un proprio diritto in sede giudiziaria o stragiudiziale (le "Finalità di Legittimo Interesse").

Base giuridica del trattamento - Il trattamento dei Dati per le Finalità Contrattuali e di Legge è obbligatorio, data la sua essenzialità al fine di procedere al pagamento on line del “Rapporto di mancato pagamento del pedaggio”; un eventuale rifiuto di conferire i Dati per tali finalità determina l'impossibilità per la Società di processare il pagamento, nonché di corrispondere le relative fatture. Il trattamento per le Finalità di Legittimo Interesse, effettuato ai sensi dell'articolo 6, lettera f) del Regolamento Privacy, non è obbligatorio e gli Interessati potranno opporsi allo stesso con le modalità di cui alla presente informativa, fatto salvo il diritto della Società di far valere un eventuale interesse prevalente o di difesa dei propri diritti in un procedimento giudiziario.

Modalità del trattamento - Il trattamento dei Dati avverrà sia attraverso l'ausilio di strumenti informatici o comunque automatizzati, sia su supporto cartaceo ed in ogni caso, mediante strumenti idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza.

Comunicazione e trasferimento dei Dati - I Dati degli Interessati potranno venire a conoscenza dei seguenti destinatari: (a) terzi fornitori di servizi di assistenza e consulenza per la Società con riferimento alle attività dei settori (a titolo meramente esemplificativo) tecnologico, contabile, amministrativo, legale, assicurativo, IT; (b) Istituti bancari e fornitori di servizi di pagamento; (c) soggetti ed autorità il cui diritto di accesso ai Dati degli Interessati è espressamente riconosciuto dalla legge, da regolamenti o da provvedimenti emanati dalle autorità competenti, inclusi autorità giudiziarie; (d) la Società Autostrade per l'Italia o altre società autostradali interconnesse.

Tali soggetti opereranno in qualità di Titolari autonomi o Responsabili esterni del trattamento ai sensi dell’art. 28 del Regolamento Privacy; i nominativi di tutti i responsabili esterni del trattamento possono essere richiesti mediante comunicazione da inviare all'indirizzo privacy@cavspa.it.
I Dati potranno inoltre venire a conoscenza delle persone autorizzate al trattamento delle Direzioni competenti della Società. I Dati degli Interessati non sono trasferiti fuori dal territorio nazionale a Paesi situati fuori dall’Unione europea.

Termine di conservazione dei Dati - La Società conserverà i Dati raccolti per le Finalità Contrattuali e per Finalità di legittimo interesse per un periodo di 10 anni, fatti salvi i casi in cui la conservazione per un periodo ulteriore sia richiesta per eventuali contenziosi, richieste delle autorità competenti o ai sensi della normativa applicabile. La Società conserverà i Dati raccolti per le Finalità di Legge per il tempo dalla stessa previsto.

Alla cessazione del periodo di conservazione i Dati saranno cancellati, anonimizzati o aggregati.

Diritti dell'Interessato - Gli Interessati potranno esercitare, in ogni momento e gratuitamente i diritti di cui agli artt. da 15 a 23 del Regolamento Privacy, tra cui:
 
  • ottenere la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che riguardano l’Interessato;
  • ottenere l'accesso ai dati personali ed alle informazioni indicate all’art. 15 del Regolamento Privacy;
  • ottenere la rettifica dei dati personali inesatti che riguardano l’Interessato senza ingiustificato ritardo o l'integrazione dei dati personali incompleti;
  • ottenere la cancellazione dei dati personali che riguardano l’Interessato senza ingiustificato ritardo;
  • ottenere la limitazione del trattamento dei dati personali che riguardano l’Interessato;
  • essere informato delle eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate in relazione ai dati personali che riguardano l’Interessato;
  • ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che riguardano l’Interessato;
  • opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che riguardano l’Interessato.

Inoltre, gli Interessati potranno proporre un reclamo all'autorità competente. Le relative richieste potranno essere inoltrate all'indirizzo privacy@cavspa.it. Il Data Protection Officer è contattabile a dpo@cavspa.it.

Bonifico Bancario

E’ POSSIBILE EFFETTUARE IL PAGAMENTO CON BONIFICO BANCARIO:

Intestato a: Concessioni Autostradali Venete CAV S.p.A
Banca: Poste Italiane S.p.A.
SWIFT: BPPIITRRXXX
IBAN: IT 73 P 07601 02000 000094538659
Causale: TARGA DEL VEICOLO e il NUMERO del MANCATO PAGAMENTO PEDAGGIO.

Qualora non fosse specificato numero di targa del veicolo e il numero di mancato pagamento non sarà possibile procedere alla corretta attribuzione del pagamento.

IN CASO DI MANCANZA DEL BIGLIETTO D’INGRESSO E’ POSSIBILE AUTOCERTIFICARE IL CASELLO D’INGRESSO COMPILANDO IL “MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE STAZIONE AUTOSTRADALE D’INGRESSO”, SCARICABILE DAL SITO www.cavspa.it NELLA SEZIONE “SERVIZI” – “MODULISTICAhttps://www.cavspa.it/servizi/modulistica, ED INVIARLO VIA MAIL ALL’INDIRIZZO: autocertificazione@cavspa.it

IN ALTERNATIVA E’ POSSIBILE AUTOCERTIFICARE IL CASELLO DI INGRESSO DURANTE LA PROCEDURA DI PAGAMENTO ON LINE, mediante pagamento con PagoPA.

Casello Autostradale

Il pagamento potrà essere effettuato presso i caselli della rete autostradale di Concessioni Autostradali Venete - CAV SPA, solamente alle porte gestite in presenza di un operatore.

Non è possibile pagare presso i caselli le lettere di sollecito ricevute per posta.

Centro Servizi

IL PAGAMENTO POTRA’ ESSERE EFFETTUATO PRESSO IL CENTRO SERVIZI DI CAV S.p.A., sito in VENEZIA MESTRE Via BOTTENIGO 64/A, 30175 MARGHERA VE.

Il Centro Servizi è facilmente raggiungibile dalla A57 in uscita alla stazione di VeneziaMestre, oppure dalla rotatoria c.d. “Romea”, in direzione Chioggia - SS 309, Via De Marchi (prima uscita a destra) e seguendo le indicazioni https://goo.gl/maps/i3H54ezcbZCF1Afc9

APERTURA AL PUBBLICO
Dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 12:45 e dalle 14:30 alle 18:00.
Chiuso nei giorni 13/08 e 24/12
Aperto solo al mattino nei giorni 02/11 e 31/12 con orario: 8:30 - 12:30

CONTATTO TELEFONICO
Tel. +39.041.5497184
Dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 16:00